SOS Estate - Studio dentistico Donadon

Studio Dentistico
DONADON MARCO
Vai ai contenuti

Menu principale:

SOS Estate
 CONSIGLI ESTIVI PER LA SALUTE DEI DENTI
 
L’estate è un periodo particolarmente delicato per la salute delle bocca, in quanto il caldo e la lunga esposizione al sole possono favorire l’insorgenza di infiammazioni e di conseguenza dolore ai denti e alle gengive.
 
Ecco alcuni consigli utili per la salute dei denti e per risolvere i principali problemi in estate:
 
 

PROBLEMI DOPO LE ESTRAZIONI DI DENTI O INTERVENTI CHIRURGICI
Se prima di partire per le vacanze estive ci si è sottoposti a qualche intervento chirurgico dentale come, ad esempio, l'estrazione di un dente o l'inserimento di un impianto dentale, è sconsigliato esporsi al sole intenso nei primi giorni dopo il trattamento.
 
In caso di perdita di sangue, sciacquare la bocca con l'acqua fresca e mettere una garza o del cotone compresso nella zona dell'estrazione e comprimere per almeno dieci minuti senza mai rimuoverla. Applicare del ghiaccio all'esterno e mantenerlo per almeno venti minuti.
 
Evitare di sciacquare continuamente per non sciogliere il coagulo che si sta formando. Per il dolore prendere dell'antidolorifico comunemente usato per il mal di testa ma non l'Aspirina o similari (perché favoriscono il sanguinamento).
 
Se l'emorragia continua contattare lo studio dentistico o la Guardia Medica.
 

IN CASO DI MAL DI DENTI
Nel caso di un mal di denti improvviso, se non si hanno farmaci specifici, si può ricorrere all'antidolorifico comunemente usato per alleviare i sintomi di mal di testa e mal di schiena.
Mantenere una buona igiene con sciacqui di collutorio due volte al giorno.
Se il dolore persiste e la zona si presenta gonfia, contattare appena possibile lo studio dentistico o la Guardia Medica.
 


IN CASO DI SENSIBILITÀ DENTALE
Se i denti sono molto sensibili alle bevande fredde, limitare l'uso di queste bevande e applicare un dentifricio specifico per la sensibilità lasciandolo per oltre un minuto e poi spazzolare. Ripetere per tre volte al giorno per una settimana.
 
Se non si attenua contattare lo studio dentistico.

 


COSA FARE IN CASO DI ASCESSO
Se si presenta un rigonfiamento gengivale con ascesso è possibile alleviare il dolore applicando del ghiaccio sulla guancia. È sufficiente, inoltre, sorseggiare acqua molto fredda. Prendere un antidolorifico generico e, se il gonfiore persiste più di due giorni con presenza di febbre, prendere anche un antibiotico.
 
Contattare il prima possibile lo studio dentistico o la Guardia Medica per la prescrizione dell'antibiotico.


 


COSA FARE SE SI SCHEGGIA O SI PERDE UN DENTE
Se si rompe o scheggia un dente, è sconsigliato ricorrere al ghiaccio e va evitato il contatto con cibi e bevande troppo fredde. Se possibile conservare il frammento nel latte o in una soluzione di acqua e sale.
Se invece cade un dente intero in seguito ad un trauma, applicare una garza o del cotone e del ghiaccio nella zona dove c'era il dente. Conservare il dente nel latte o in una soluzione di acqua e sale.
 
In ogni caso chiamare il prima possibile lo studio dentistico o la Guardia Medica.
 


COSA FARE IN CASO DI DISTACCO DI UNA CAPSULA O PONTE
Se si stacca una capsula o corona da un dente che si trova in una zona non visibile dall'esterno evitare di rimetterla, perché si può rimuovere mentre si mangia ed essere ingerita.
Se si tratta di un ponte con diverse corone è possibile riposizionarlo mettendo della crema adesiva per dentiere (tipo Kukident o Polident). Evitare di usare altri tipi di adesivi. In ogni caso mantenere tutto quello che si è staccato e chiamare il prima possibile lo studio dentistico.
 


COSA FARE IN CASO DI DISTACCO DI UNA FACCETTA DA UNA CORONA
Se la parte scoperta della corona è metallica e in una zona non visibile dall'esterno lasciare come sta, perché il dente rimane protetto. Evitare di incollare la faccetta staccata con adesivi non specifici per denti, perché si può rimuovere mentre si mangia ed essere ingerita. Eventualmente si può coprire la parte metallica scoperta con della gomma da masticare o con della crema adesiva per protesi di colore bianco. In ogni caso mantenere tutto quello che si è staccato e chiamare il prima possibile lo studio dentistico.



COSA FARE IN CASO DI SCHEGGIATURA O FRATTURA DI UNA DENTIERA
Se la dentiera è solo scheggiata e crea disturbo alla lingua o alle guance, si può arrotondare la parte appuntita con una limetta da unghie metallica.
Nel caso di frattura completa non è possibile incollarla provvisoriamente.
Chiamare il prima possibile lo studio dentistico.


SE SI HA UN PROBLEMA ALL'APPARECCHIO ORTODONTICO
Può succedere che un attacco dell'apparecchio ortodontico si muova oppure che il filo metallico esca dalla sua sede e rimanga libero.
Si può limitare il movimento dell’attacco o del filo libero applicando la cera ortodontica oppure, se si muove tanto e punge, cercare di rimuoverlo o di legarlo con del filo interdentale all'attacco vicino.
Attenzione a tagliare il filo metallico, perché può essere ingerito. Mantenere sempre l'estremità libera dietro la parte dove viene tagliato.
Se viene perso un elastico degli attacchi, fare solo attenzione che il filo sopra non esca dalla sede. In ogni caso rimanere calmi e proteggere, se necessario, la guancia con del cotone.
Appena possibile chiamare lo studio dentistico.
 

PORTARE I FARMACI NECESSARI
Prima di partire per le vacanze è consigliato munirsi di antinfiammatori e antidolorifici generici ed eventualmente di un antibiotico da usare in caso di necessità.



STUDIO DENTISTICO DONADON MARCO
Via Papa Giovanni XXIII, 30 - 31015 CONEGLIANO (TV)
Tel. 0438/22290
Email: donadondrmarco@gmail.com



STUDIO DENTISTICO
DONADON MARCO
Via Papa Giovanni XXIII, 30
31015 CONEGLIANO (TV)
Tel. 0438/22290
Email: donadondrmarco@gmail.com



Torna ai contenuti | Torna al menu